Come utilizzare i palloni in mylar

Se stai organizzano una festa per il tuo bambino, o per tuo marito, o una ricorrenza in generale, oltre ai palloncini in lattice, di cui abbiamo già parlato, non puoi escludere la possibilità di usare dei palloncini in mylar o foil.

I palloncini in mylar, composti da uno stato di Nylon e uno di alluminio, vengono utilizzati tantissimo in tante ricorrenze.

Quelli più richiesti sono i palloncini dei personaggi dei cartoni, ma ci sono anche palloni in mylar tondi, a forma di stella, a forma di luna, a forma di lettera, di numero, e sagomati di diverse forme tipo bottiglia, colomba, pacco regalo campane, macchina e tantissimi altri.

A differenza dei palloncini in lattice, i palloncini in mylar gonfiati hanno la stessa forma del palloncino sgonfio, assumerà solo una forma tridimensionale, non si dilata e non può essere modificato nella forma con manipolazioni sul palloncino stesso.

Altra differenza con il palloncino in lattice è che, gonfiati sia ad aria (utilizzando una pompetta, L è impossibile gonfiali con la bocca) che ad elio, durano di più. Infatti un pallone in mylar gonfio ad elio può durare anche un mese, uno gonfio ad aria dura diversi mesi, mentre il palloncino preso alle bancarelle dura al massimo 3 giorni, e se non chiuso bene con dello spago potrebbe essere già sgonfio il giorno dopo, con il dispiacere dei bambini.

Le domande che spesso mi vengono fatte sui palloncini in mylar è:

“Sono come quelli che si comprano alle bancarelle durante le feste di paese?”

“Ho comprato questo palloncino alla bancarella me lo puoi rigonfiare?”

Per quanto il palloncino potrebbe sembrare molto simile, le differenze tra un palloncino in mylar e uno comprato alle bancarelle sono essenzialmente 2:

  • il materiale del palloncino delle bancarelle è meno resistente, in quanto lo strato dell’ alluminio è più sottile e a volte è in plastica e non in mylar
  • il palloncino in mylar è dotato di una valvola all’interno che non permette la fuoriuscita dell’ aria o dell’ elio una volta gonfiato.

Questa seconda caratteristica è molto importante perché il palloncino resta gonfio per molto più tempo e si può rigonfiare, più volte, almeno fino a quando la valvola non si rovina.
I palloni in mylar, venduti sia singolarmente che in composizione, si suddividono in:

  • mini Shape
(il più piccolo dei palloncini in mylar misure 25-30 cm circa)

Proprio per le misure ridotte del palloncino, questo è l’ unico dei palloni in mylar che non può essere gonfiato ad elio. Il gas inserito all’ interno non sarà sufficiente per compensare il peso del palloncino, quindi non volerà. Inoltre questo è l’ unico pallone in mylar che non ha la valvola (anche se negli ultimi tempi le aziende stanno producendo mini shape con valvola).
Proprio per la mancanza della valvola, questo palloncino deve essere necessariamente chiuso a caldo, quindi ti sconsiglio di acquistare i mini shape se vuoi allestire la tua festa in modo autonomo.
Se invece ti rivolgi ad un centro specializzato di party, potresti usare questi palloncini sia come fine festa (inseriti su delle asticine in plastica), sia come segnaposto, ma anche come centrotavola, sono molto graziosi e non costano molto.

  • 18 pollici
(questo palloncino misura circa 45 cm di diametro)

Questo è il palloncino più venduto, può essere tondo, a forma di cuore, a forma di stella, monocolore o con la stampa delle tantissime ricorrenze o del personaggio dei cartoni. Usato per feste di compleanno, di laurea, di 18° compleanno, di anniversario, ma venduto anche singolarmente con un filo per la felicità dei più piccoli in quanto si trova con numerosissime stampe dei personaggi dei cartoni.
Questo palloncino può essere gonfiato sia ad aria (utilizzando una pompetta), che ad elio, può addobbare ambienti e tavola torta, utilizzandolo singolarmente o anche abbinandolo con palloncini in lattice.

  • Super shape
(misura palloncino circa 45 x 75 cm)

I palloni in mylar super-shape sono più grandi dei palloni 18 pollici e di solito sono sagomati. Tra i più utilizzati ci sono il faccione di topolino e minnie, ma anche le sagome dei vari personaggi dei cartoni e cuori, stelle, lune, lettere e numeri.
Per il gonfiaggio è tutto uguale al pallone da 18 Pollici.

  • Multi-balloon
(misura palloncino circa 90 x 150 cm)

Il multi-balloon è un pallone formato dall’ unione di più palloni, mini-shape e 18 pollici. Questo palloncino è quasi sempre gonfiato ad elio.

  • Air walker
(misura palloncino circa 95 x 135 cm)

Il pallone Air walker ha la caratteristica di spostarsi con lo spostamento dell’ aria. Sono molto richiesti dai più piccini, in quanto sono a misura di bimbo e sono principalmente palloni che raffigurano in maniera quasi reale il personaggi dei cartoni. Questo palloncino è gonfiato principalmente ad elio (di solito la parte alta del pallone), e da una parte ad aria (la parte bassa del pallone), proprio per creare l’ effetto che “cammina” da solo.
Con questi palloncini, anche solo gonfi ad aria, con un po’ di fantasia e qualche consiglio che ti darò nei prossimi articoli, tutte le tue feste saranno colorate e addobbate nel migliore dei modi per la gioia dei più piccoli ma anche dei più grandi.

Clicca qui per scoprire la nostra gamma di palloncini in mylar

Quali palloncini usare per le feste

Oggi cercheremo di far chiarezza sulle varie tipologie di palloncini. In ogni festa che si rispetti il palloncino non può mancare, viene utilizzato sia per

Festa a tema Oceania

Uno dei cartoni più seguiti in questo momento dalle bambine, sicuramente è Oceania. Vaiana (dal nome originale Moana) è la protagonista del cartone, figlia ed